Diritti S.I.A.E.

Musiche di scena e video tutelati.
Arte varia con emissione del BORDERO’
che sarà compilato al termine dell’evento

Indicazioni

Durante lo spettacolo si richiede la presenza
del tecnico responsabile delle attrezzature
luci/audio e della loro messa in opera.
La sua presenza sarà necessaria per informare sulle connessioni effettuate, per verificare l’impostazione e corretto funzionamento dell’impianto luci/audio/video.

Montaggio

Almeno 8 ore prima, preferibilmente la sera prima

La presente scheda riporta le esigenze ottimali ma è possibile eventualmente riadattare alcune componenti agli spazi disponibili.
In tal caso contattare il direttore dell’esecuzione per una preventiva valutazione

Bruno Stanzione
tel 392 337 2550

SCHEDA TECNICA

Titolo

“Chiedi chi erano…”
(nome artista)

Direttore dell’esecuzione

Bruno Stanzione

Autore

Vari

Numero atti

2

Durata

1h 45’ escluso l’intervallo

SPECIFICHE SCENO/TECNICHE

La scena è costituita da uno spazio di minimo 4 mt (Boccascena) per una profondità minima di 2,5 mt.

Sul fondo si richiede il posizionamento di uno schermo (min 3×2 mt) sul quale saranno proiettate le immagini ed i video.

Si richiede una postazione sul palcoscenico dotata di leggio, luce di cortesia, collegamento alla rete elettrica. Tale postazione dovrà essere posizionata (preferibilmente) sul lato destro del palcoscenico in maniera tale che il conduttore, durante i filmati non proietti l’ombra sullo schermo.

Non sono previsti ulteriori arredi sul palcoscenico.

Poiché l’intero spettacolo si basa sull’alternanza di foto e video è importante che sia possibile regolare le intensità delle luci (bianche) e sia disponibile un occhio di bue/sagomatore.

Nel caso non sia disponibile la sala regia con impianto già cablato si richiedono due tavoli regia uno per la consolle luci e l’altro per la consolle audio, entrambi situati a fondo sala con piena visibilità del palcoscenico.

Il service, a cura dell’organizzatore, dovrà garantire la seguente dotazione e il relativo montaggio.

IMPIANTO LUCI

 

  • mixer luci con numero di canali sufficienti a comandare i fari par dmx o in alternativa mixer luci con dimmer per la regolazione delle intensità dei fari
  • 2 piantane per luci esterne o americana frontale per il posizionamento dei fari
  • minimo 2/4 fari led posizionati in modo da illuminare tutta la scena
  • 1 Occhio di bue/sagomatore da posizionare fondo sala in grado di seguire il conduttore nei movimenti sul palco e non durante tutta la rappresentazione
  • cavi e prolunghe necessari
IMPIANTO AUDIO

 

  • 1 mixer audio con collegamento dmx o jack o rca per ingresso da computer e centralina microfoni
  • 1 microfono archetto per conduttore
  • 1 microfono senza fili
  • Impianto audio con casse di amplificazione in numero e tipologia idonei all’ambiente (minimo 250w)
  • 1 cassa monitor posizionata nelle vicinanze della postazione del conduttore
IMPIANTO VIDEO

 

  • 1 proiettore ad alta luminosità (minimo 3500 lumen) in grado di proiettare immagini sullo schermo posizionato sul fondo del palcoscenico (minimo 3×2)
  • uscita VGA con cavo di lunghezza sufficiente a consentire il collegamento del computer dalla sala regia
Indicazioni per il cablaggio dei fari

I fari (colore bianco) rimango accesi durante tutto lo spettacolo, al momento delle foto e/o video i fari devono essere “dimmerabili” o addirittura spenti.

Persone impegnate

1 attori
1 tecnico audio
1 tecnico video
1 tecnico luci

1 assistente

 

Spazio scenico ottimale

profondità 4 mt
larghezza 6 mt
altezza 3 m t

Spazio scenico minimo

profondità 2,5 mt
larghezza 3,5 mt
altezza 3 mt

Tempi di montaggio 2 h
Tempi di smontaggio 2 h