DISCOGRAFIA

 

FILMOGRAFIA

 

A volte la gente
dimentica che sono
un Essere Umano

M. Jackson

Michael Joseph Jackson è stato un cantautore, compositore, ballerino e produttore discografico statunitense.

Soprannominato Il Re del Pop, è uno dei pochi artisti ad essere stato inserito per due volte nella Rock and Roll Hall of Fame, una come solista e una come membro dei The Jackson 5; è stato inoltre inserito nella Songwriters Hall of Fame e nella Dance Hall of Fame, unico ballerino proveniente dal mondo pop e rock. Jackson ha vinto centinaia di premi, che fanno di lui l’artista più premiato nella storia della musica. 14 singoli al numero uno negli Stati Uniti durante la sua carriera da solista, più di ogni altro artista maschile.

Jackson è riconosciuto come l’artista con il maggior successo commerciale di tutti i tempi dal Guinness dei primati. Nel 1997 un sondaggio popolare lo ha decretato come “uomo più famoso del pianeta”, mentre nel 2006 il Guinness lo ha dichiarato “indubbiamente il più famoso essere umano vivente”.

MICHAEL
JACKSON

Gary
09/08/1958
Los Angeles
25/06/2009

JOE
JACKSON

Fountain Hil
26/07/1928
Las Vegas
27/06/2018

KATHERINE
JACKSON

Clayton
04/05/1930
 
 

THE
JACKSON 5

Gary
1964
 
 

Noto principalmente come cantante pop, Jackson, durante la sua carriera solista, è stato interprete di svariati stili musicali. Inizialmente ispirato al soul della Motown, ha poi coltivato altri generi come rhythm and blues, funk, dance, rock, new jack swing, apportando grazie ai suoi lavori un sensibile contribuito alla diffusione della black music presso ampie fette di pubblico. Il suo approccio eclettico ai vari stili, lo si può già osservare dal suo primo album da adulto, Off the Wall, prodotto da Quincy Jones, che spazia dal funk e dal disco pop di Don’t Stop ‘Til You Get Enough, Workin’ Day and Night e Get on the Floor, passando per soul, soft rock, jazz, rhythm and blues e ballate come She’s Out of My Life o Girlfriend.

Con l’album Thriller, anch’esso prodotto da Jones, Michael mise a punto le intuizioni musicali. In Bad, terzo e ultimo album con Quincy Jones alla produzione, fu rivisitato il discorso musicale di Thriller, ma con brani di maggior successo in classifica. Nel 1985, Jackson scrisse, insieme con Lionel Richie, la canzone di beneficenza We Are the World e da allora i temi umanitari sarebbero stati anch’essi al centro dei suoi testi e della sua stessa attività artistica.

Molti artisti lo l’hanno citato come la ragione per la quale hanno intrapreso la carriera musicale. Ballerini di fama internazionale come Michail Barysnikov e Roberto Bolle hanno più volte elogiato Jackson e lo hanno definito “inimitabile” e “un punto di riferimento anche per la danza classica”, mentre Fred Astaire lo definì “il più grande ballerino di tutti i tempi” e lo indicò come suo “erede morale”.

È inoltre considerato l’inventore dei videoclip musicali. I video di diverse sue canzoni, inclusi quelli di Billie Jean, Beat It e Thriller, hanno trasformato i video musicali in una vera e propria forma d’arte e in uno strumento di promozione.

ELVIS
PRESLEY

Tupelo
08/04/1935
Memphis
16/08/1977

QUINCY
JONES

Chicago
14/03/1933
 
 

LIONEL
RICHIE

Tuskegee
20/06/1949
 
 

DIANA
ROSS

Detroit
26/03/1944